Ecco Spiegato Cos’è il Trattamento Canalare

Trattamento Canalare

Il tuo dentista o endodontista ti ha detto che hai bisogno di un trattamento canalare? Se è così, non sei solo. Milioni di denti vengono trattati e salvati ogni anno con il trattamento canalare o endodontico. Questa pagina spiega cos’è il trattamento canalare nei dettagli e come può alleviare il dolore al dente e salvare il tuo sorriso.

Cos’è il trattamento endodontico?

“Endo” è la parola greca composta da “dentro” e la parola greca “odont” che sta per “dente”. Il trattamento endodontico tratta l’interno del dente. Il trattamento canalare è un tipo di trattamento endodontico.

Per comprendere il trattamento endodontico, aiuta a conoscere qualcosa circa l’anatomia del dente. All’interno del dente, sotto lo smalto bianco e uno strato duro chiamato dentina, c’è un tessuto molle chiamato polpa. La polpa contiene vasi sanguigni, nervi e tessuto connettivo e crea i tessuti duri circostanti al dente durante lo sviluppo.

La polpa si estende dalla corona del dente alla punta delle radici dove si connette ai tessuti che circondano la radice. La polpa è importante durante la crescita e lo sviluppo di un dente. Tuttavia, una volta che un dente è completamente maturo può sopravvivere senza la polpa, in quanto il dente continua ad essere nutrito dai tessuti che lo circondano.

Trattamento Canalare

Perché Dovrei Aver Bisogno di una Procedura Endodontica?

Il trattamento endodontico è necessario quando la polpa, il tessuto molle all’interno del canale, si infiamma o si infetta. L’infiammazione o l’infezione potrebbe essere ingenerata da una varietà di cause: profondo decadimento, ripetute procedure dentali sul dente o una fessura o un dente scheggiato. Inoltre, un infortunio ad un dente potrebbe provocare danni alla polpa anche se il dente non risulta con visibili schegge o fessure. Se l’infiammazione della polpa o l’infezione non viene trattata, potrebbe causare dolore o portare ad un ascesso.

Quali sono i segnali che indicano la necessità di un trattamento endodontico?

I segnali da cercare includono il dolore, la sensibilità prolungata al calore o al freddo, la sensibilità al tocco e quando si mastica, la decolorazione del dente ed il gonfiore, il drenaggio e la morbidezza dei linfonodi così come i tessuti vicini alla gengiva e all’osso. A volte, tuttavia, non ci sono sintomi.

Trattamento Canalare
Come funziona il trattamento endodontico per salvare il dente?

L’endodontista rimuove la polpa infiammata o infetta, pulisce accuratamente e modella l’interno del canale radicolare, quindi riempie e sigilla lo spazio. In seguito, si dovrà tornare dal proprio dentista, che metterà una corona o farà un altro restauro sul dente per proteggere e ripristinare la piena funzionalità. Dopo il restauro, il dente continua a funzionare come qualsiasi altro dente.

Sentirò del dolore durante o dopo la procedura?

Molte procedure endodontiche vengono messe in atto per alleviare il dolore del mal di denti causato da una infiammazione o una infezione della polpa. Con le tecniche e gli anestetici moderni, la maggior parte dei pazienti riferisce di sentirsi a proprio agio durante il trattamento.

Nei primi giorni successivi al trattamento, il dente potrebbe provare della sensibilità, soprattutto se prima della procedura si avvertiva del dolore o c’era un’infezione. Questo fastidio può essere alleviato con farmaci da banco o che vengono prescritti. Seguire attentamente le istruzioni del proprio endodontista.

Il dente per qualche tempo, dopo che il trattamento endodontico è stato completato, potrebbe continuare a sentirsi leggermente diverso dagli altri denti. Tuttavia, se si ha un forte dolore o pressione o dolore che dura per più giorni, contattare l’endodontista.

Procedura Endodontica Passo-Passo

Il trattamento endodontico può essere spesso eseguito in una o due visite e prevede le seguenti fasi:

  1. L’endodontista esamina il dente con i raggi X, quindi amministra l’anestetico sulla parte. Quando il dente risulta insensibile, l’endodontista mette un piccolo strato protettivo detto “diga dentale” sopra la zona per isolare il dente e per mantenerlo pulito e libero dalla saliva durante la procedura.
  2. L’endodontista fa un’apertura nella parte superiore del dente. Strumenti molto piccoli vengono usati per pulire la polpa della camera pulpare e i canali radicolari e per modellare lo spazio per il riempimento.
  3. Dopo che lo spazio è stato pulito e modellato, l’endodontista riempie i canali radicolari con un materiale biocompatibile, di solito un materiale simile alla gomma chiamato guttaperca. La guttaperca viene posizionata con un cemento adesivo per assicurare la sigillatura completa dei canali radicolari. Nella maggior parte dei casi, viene posizionato un riempimento provvisorio per chiudere l’apertura. Il riempimento provvisorio verrà rimosso dal dentista prima che il dente venga ripristinato.
  4. Dopo la visita finale presso il tuo endodontista, è necessario tornare dal tuo dentista per avere una corona o un altro restauro posto sul dente per proteggere e ripristinare la piena funzione.
    Se il dente non ha una struttura sufficiente a mantenere il restauro in luogo, il dentista o l’endodontista potrebbe mettere un supporto all’interno del dente. Chiedi al tuo dentista o endodontista maggiori informazioni circa il restauro specifico previsto per il tuo dente.

Trattamento Canalare

Quanto costerà la procedura?

Il costo varia in base alla complessità del problema e al tipo di dente interessato. I molari sono più difficili da trattare; pertanto l’importo da pagare solitamente è maggiore. La maggior parte delle polizze assicurative per le cure dentali fornisce una copertura per il trattamento endodontico.

Generalmente, il trattamento endodontico ed il restauro del dente naturale sono meno costosi rispetto all’alternativa dell’estrazione del dente. Un dente estratto deve essere sostituito con un impianto o un ponte per ripristinare la funzione della masticazione ed evitare che i denti adiacenti si spostino. Tali procedure tendono a costare più del trattamento endodontico e dell’adatto restauro.

Il dente avrà bisogno di cure speciali o di trattamenti aggiuntivi dopo il trattamento endodontico?

Non si deve masticare o mordere con il dente trattato fino a quando non è stato restaurato dal dentista. Il dente non restaurato è suscettibile alla rottura, così dovresti vedere il tuo dentista per un restauro completo il prima possibile. Altrimenti, è solo necessario praticare una buona igiene orale, tra cui spazzolatura, uso del filo interdentale e regolari controlli.

La maggior parte dei denti trattati endodonticamente dura più a lungo degli altri denti naturali. In taluni casi, un dente che ha subito un trattamento endodontico non guarisce oppure il dolore continua. Occasionalmente, il dente potrebbe diventare doloroso o ammalarsi mesi o, addirittura, anni dopo la riuscita del trattamento. Spesso quando questo accade, il rifare la procedura endodontica può salvare il dente.

Cosa fa sì che un dente trattato endodonticamente possa aver bisogno di un trattamento supplementare?

Un nuovo trauma, un profondo decadimento o un riempimento che si è sciolto, incrinato o rotto potrebbe provocare una nuova infezione nel dente. In alcuni casi, l’endodontista potrebbe scoprire ulteriori canali molto stretti o curvi che potrebbero non essere stati trattati durante la procedura iniziale.

Tutti i denti possono essere trattati endodonticamente?

La maggior parte dei denti può essere trattata. Occasionalmente, un dente potrebbe non essere salvato in quanto i canali radicolari non sono accessibili, la radice è gravemente lesionata, il dente non ha un adeguato supporto osseo oppure il dente non può essere ripristinato. Tuttavia, gli avanzamenti in endodonzia stanno rendendo possibile salvare i denti che fino a qualche anno fa sarebbero andati persi. Quando il trattamento endodontico non è efficace, la chirurgia endodontica potrebbe essere in grado di salvare il dente.

Benefici del Trattamento Canalare

Il trattamento canalare è praticamente indolore e spesso hai meno fastidio durante il restauro piuttosto che l’estrazione di un dente naturale. Grazie alle tecniche moderne ed all’efficace anestesia, i pazienti che sperimentano i trattamenti canalari hanno sei volte più probabilità di descriverli come indolori rispetto ai pazienti sottoposti all’estrazione di un dente!

Quando si subisce un trattamento canalare o un altro trattamento endodontico, la polpa infiammata o infetta viene rimossa e l’interno del dente viene accuratamente pulito e disinfettato, poi riempito e sigillato con un materiale simile alla gomma chiamato guttaperca. Successivamente, il dente viene ripristinato con una corona o il riempimento per la protezione e continuerà a funzionare come qualsiasi altro dente.

Vantaggi nel Salvare il Dente Naturale

Ci sono molti motivi clinici per aver necessità del trattamento canalare, ma ci sono anche innumerevoli motivi pratici perché il salvare il dente naturale rappresenti una saggia scelta. Il trattamento endodontico aiuta a conservare il tuo sorriso naturale, a continuare a mangiare i cibi che ami e limita la necessità di continuare il lavoro dentale. Con cura adeguata, la maggior parte dei denti che ha subito un trattamento canalare può durare una vita.

Procedura Virtualmente Indolore

Un trattamento canalare è praticamente indolore e spesso ti procura meno fastidio durante il restauro piuttosto che l’estrazione di un dente naturale. Grazie alle tecniche moderne ed all’efficace anestesia, i pazienti che sperimentano i trattamenti canalari hanno sei volte più probabilità di descriverli come indolori rispetto ai pazienti sottoposti all’estrazione di un dente.

Trattamento Canalare
Efficiente & Conveniente

L’estrazione del dente potrebbe richiedere un tempo più lungo rispetto al trattamento canalare per via degli appuntamenti successivi richiesti per una protesi dentaria, un ponte o un impianto; inoltre, il costo potrebbe essere più alto. La maggior parte dei piani di assicurazione dentale copre il trattamento endodontico.

Risultato Visivamente Attraente

Le corone non solo funzionano come i denti naturali; ma hanno anche un aspetto fantastico. Migliorano il tuo sorriso e torni a sorridere con un trattamento canalare.

Prenditi il tempo per saperne di più sul trattamento canalare e alcune diffuse idee sbagliate su di esso e poi fare il primo passo per avere una bocca sana senza dolore, visitando un endodontista vicino a te.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Skip to toolbar