Guida completa alla pulizia dei denti

pulizia dei denti

La salute orale vienne spesso trascurata . Questa non è una buona cosa, poiché la salute orale è perfettamente collegata alla salute fisica, al benessere e alla longevità complessiva. In effetti, una delle cose più semplici e meno costose che puoi fare per proteggere la tua salute, soprattutto quando si invecchia, è praticare una buona igiene orale e una pulizia regolare dei denti.

Perché la pulizia dei denti è così importante?

Ci sono diversi motivi per cui è importante prendersi cura di denti e gengive. Il primo è che i batteri che causano malattie gengivali e carie possono entrare nel flusso sanguigno e influenzare il resto del corpo, compreso il cuore. Esiste anche una correlazione tra malattia parodontale e demenza.

In secondo luogo, una buona salute orale aiuterà a mantenere sani i denti anche in età avanzata. Non molto tempo fa, la perdita dei denti era comunemente accettata come un normale effetto collaterale dell’invecchiamento. Ora non è più così. Se riesci a mantenere i tuoi denti sani, puoi evitare l’installazione di protesi o impianti in età avanzata.

Infine, denti e gengive sani sono più attraenti di quelli macchiati e danneggiati. Una normale routine di igiene orale manterrà i denti più bianchi, le gengive rosa e l’alito sempre fresco.

pulizia dei Impianti dentali

Cos’è la placca e perché è importante rimuoverla dai denti?

Hai mai messo la lingua sui denti, forse con una sensazione di ruvido? Quello che senti è la placca, un film batterico incolore. La placca sui denti è la principale causa della caduta dei denti e delle malattie gengivali (parodontite).

Lasciato a se stesso, la placca si indurisce per trasformarsi in tartaro in sole 48 ore. Il tartaro è anche più problematico della placca, in quanto è una sostanza dura che può penetrare sotto la linea gengivale causando la parodontite. Il tartaro deve essere rimosso anche da un igienista dentale professionista.

Una regolare spazzolatura aiuterà quindi a tenere sotto controllo la placca, ma in ogni caso sarà sempre necessaria una pulizia regolare dal dentista per eliminare qualsiasi tartaro già sviluppato.

Quante volte devo spazzolare e passare il filo interdentale?

Tutti dovrebbero lavarsi i denti con uno spazzolino morbido almeno due o tre volte al giorno, preferibilmente dopo i pasti. Prenditi il tempo necessario per spazzolare, facendo passaggi brevi e assicurandoti di prestare attenzione a tutte le aree della bocca. Assicurati anche di usare il filo interdentale almeno una volta al giorno per eliminare eventuali detriti intrappolati tra i denti.

Se sei preoccupato per l’igiene orale, parlare con l’igienista dentale sarà una buona soluzione. Lui o lei, avendo esperienza in materia, sarà in grado di elaborare la migliore tecnica possibile per spazzolare e passare il filo interdentale.

Quanto spesso devo eseguire una pulizia professionale dei denti?

Si raccomanda di eseguire una pulizia e un esame professionale dal proprio dentista almeno una volta all’anno. Tuttavia, ci sono numerose eccezioni a questa regola.

Poiché la salute orale è così profondamente connessa ad altri sistemi nel corpo, le persone con determinate condizioni di salute potrebbero aver bisogno di vedere il dentista ancora più spesso. Ad esempio, se sappiamo di avere una malattia parodontale, potremmo dover effettuare una pulizia due o più volte all’anno. Lo stesso è vero se soffri di problemi cardiaci o diabete.

Come dovrei prepararmi per il mio appuntamento?

Se questo è il tuo primo appuntamento con il dentista, devi prendere un po ‘di tempo per raccogliere tutte le informazioni sulla tua storia medica. Potrebbe essere necessario andare online e scaricare nuova documentazione sul paziente da completare a casa. 

Sarebbe anche consigliabile includere informazioni su qualsiasi medicinale che stai assumendo o se ti è stata diagnosticata una particolare condizione di salute. Se siete a conoscenza di una storia familiare in merito a determinate condizioni mediche, come problemi cardiaci o diabete, sarebbe opportuno parlarne durante l’appuntamento con il dentista. Il dentista e l’igienista saranno in grado di utilizzare queste informazioni per modificare il trattamento dentale e fornire quindi informazioni più accurate sulle opzioni di trattamento.

Se ti rendi conto di avere problemi cardiaci, è bene ricordare al dentista quando chiami. Il dentista potrebbe voler prescrivere un antibiotico prima di sottoporre il paziente ad un esame e alla pulizia. Questo perché i batteri orali potrebbero entrare nel flusso sanguigno durante gli esami e la pulizia; qualcosa che normalmente non è pericoloso per le persone con un cuore sano ma che può presentare problemi a chi ha problemi cardiaci.

pulizia dei denti dal dentista

Mi sono reso conto che avevo bisogno di una profonda pulizia professionale. Cosa cambia rispetto a una pulizia standard?

Durante l’appuntamento, l’igienista dentale sarà in grado di testare le gengive per vedere se le tasche sono state formate. Le tasche sono spazi tra i denti e le gengive in cui i batteri possono entrare contribuendo alla malattia parodontale (della gomma) e alla formazione di carie.

Se il dentista lo ritiene necessario, consiglierà la pulizia profonda, a volte chiamata ablazione o piallatura delle radici. Questo è un processo diverso rispetto alla normale pulizia professionale e l’igienista dovrà utilizzare strumenti speciali per pulire i denti anche sotto la linea gengivale. Anche la pulizia profonda dei denti richiede tempo e richiede anestesia locale.

Si prega di notare che potrebbe non essere necessario effettuare una pulizia profonda in ciascuna area della bocca. Gli igienisti tipicamente eseguono una pulizia profonda su un pezzo specifico della bocca in un momento, quindi la procedura può essere necessaria solo in una, due o tre di queste sezioni.

Ho una diagnosi di malattia parodontale. E adesso?

Parla con il dentista. Lui o lei spiegherà la gravità della malattia e offrirà le varie soluzioni di trattamento, che possono includere anche la pulizia profonda. Il dentista può anche raccomandare pulizie professionali più frequenti che possono arrestare il progresso della malattia gengivale, nonché la necessità di future procedure di pulizia profonda.

Quali sono i costi di questi trattamenti?

Molti pazienti sono preoccupati dai costi comportati dai trattamenti dentali. Una pulizia regolare e meno costosa rispetto ad un intervento specialistico. Quindi programa le visite dal igienista dentale con regolarità per evitare future spese.

I denti puliti possono essere ottenuti attraverso una combinazione di spazzolatura, filo interdentale e consultazioni dentali periodiche. Questo è un modo importante per prendersi cura non solo dei tuoi denti, ma anche di te stesso. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Skip to toolbar